Sidra Asturiana: Che Cosa è e Come Berla

siddra asturiana della spagna

Il sidro di mele, bevanda versatile

Il sidro di mele è una bevanda che ha la sua maggior produzione in Inghilterra ed è molto diffusa in paesi come la Francia, la Spagna, i paesi celtici.

Purtroppo in Italia è presente quasi esclusivamente al nord dove la coltivazioni di alberi da frutta di meli e di peri è più abbondante.

Note sono le sue proprietà benefiche e preventive di malattie cardiovascolari, patologie cancerose; ottimo per il sistema immunitario, per i malanni di stagione, per il benessere della pelle.

Quindi una bevanda buona, versatile, dalle mille proprietà. Il sidro ha origini antiche e molte sono le sue declinazioni, vi è il sidro secco, quello spumantizzato, quello dolce, quello fermo.

Molte varietà che permettono al sidro di essere una bevanda da sorseggiare in molte occasioni, come aperitivo, o dopo i pasti, durante una cena, per festeggiare un evento o magari come accompagnamento di un buon dolce di mele per valorizzarne il gusto.

Questo articolo si vuole soffermare su un determinato tipo di sidro, quello asturiano, tipico delle Asturie, la regione della Spagna nord-occidentale.

Sidra Asturiana

Il sidro più diffuso in Spagna è la Sidra Natural, si chiama naturale proprio perché non utilizza altri ingredienti se non il succo di mela.

E’ il sidro tradizionale spagnolo, infatti nella regione asturiana vi sono una varietà di mele che permettono una miscela e un equilibrio di sapori che all’inizio sembrano confondere il palato: in bocca si percepisce inizialmente l’amaro e l’acidità della mela, per poi subito dopo scoprirne la dolcezza e la freschezza del frutto.

Il mix scelto di varietà di mele risponde a questo equilibrio:

  • acide 40%,
  • acidule 25-30%,
  • dolci 10-15%,
  • amare 5%.

Da questa miscela il succo che viene estratto è lasciato fermentare in botti per 5, 7 mesi, ne esce un composto con una gradazione alcolica di circa 6%. Vista la crescente richiesta, accanto al tradizionale sidra natural, sono presenti il Filtrada, sidro naturale filtrato, dal colore limpido e leggermente frizzante; e l’Espumsa che è un sidro spumantizzato.

Comprare Sidra Asturiana dall’Italia

Se si vuole comprare sidra asturiana dall’Italia la migliore scelta la troviamo su Amazon, con prezzi convenienti, spedizioni gratuite e consegne veloci.

Ecco le migliori offerte di Sidra Asturiana che puoi trovare su Amazon già selezionate per te.

SIDRO FRIZZANTE LA ASTURIANA

SCATOLA DA 6 BOTTIGLIE X 75 CLS

  • 4,1% vol. alcol.
  • Senza glutine.
  • Senza solfiti aggiunti.

Sidra El Gaitero 75cl

La Sidra Asturiana più famosa al mondo


Vino o sidra

Per brindare o passare una cena romantica o tra amici, quale bevanda prediligere? Vino o sidra?

Entrambi nascono dal medesimo processo, quello della fermentazione della frutta; l’uva per quanto riguarda il vino, le mele o più raramente le pere per quanto riguarda il sidro. Quindi quali sono le differenze?

Oltre naturalmente agli ingredienti principali, il sidro ha più proprietà rispetto al vino.

Grazie alla presenza di calcio e potassio, alle sue capacità curative, diuretiche e preventive, questo particolare succo di mele sembra da preferire. Anche la gradazione alcolica del sidro che va dai 2 agli 8 gradi è più bassa rispetto al vino, permettendo all’organismo di tollerarla senza problemi e gustarne ogni singolo sapore grazie alla varietà di mele che è presente in ogni singolo bicchiere di sidro.

Certo essendo entrambe bevande alcoliche è necessario berle con moderazione.

Esiste anche la versione del sidro frizzante, simile allo spumante, adatto per brindare nelle serate importanti.

Grupo Trabanco

Dalle terre asturiane nasce il trabanco natural sidra, prodotto dalle migliori varietà di mele da sidro.

E’ un sidro naturale, senza glutine quindi adatto anche ai celiaci, che fermenta con lieviti naturali in botti tradizionali di castagno, per mesi. Nei bar Asturiani è sicuramente la sidra più comune, dal colore giallo vivace è ottima per iniziare a bere sidro, con il suo aroma non troppo dolce ma un po’ amaro, quasi acidulo, lascia in bocca un buon sapore.

Ottimo non solo da sorseggiare ma anche per preparazioni in cucina, come dolci ma anche per piatti salati.

Se si decide di bere un buon sidro e abbiamo la fortuna di trovarci nel nord della Spagna, obbligatorio è fermarsi in una delle numerose sidrerie, per mangiare cibo tipico e bere sidro illimitato. La zona più caratteristica dove è concentrata la maggiore produzione di sidro è San Sebastian, dove numerose sono le sidrerie basche.

Un ottimo modo per entrare più a contatto con la cultura di questa bevanda che nasconde un vero e proprio mondo. Oppure conviene recarsi nelle caratteristiche taberne per fare aperitivo e entrare nella vera atmosfera del posto.

Liquori Spagna

La Spagna è terra ricca e prosperosa dal punto di vista enogastronomico, per i suoi piatti tipici, i salumi e formaggi e vini, oltre alla varietà di sidri concentrata nelle regioni più a nord, la sangria, ma anche per la scelta di liquori, ottimi da sorseggiare alla fine di un pasto.

Numerosi sono i tipi di liquori che questo territorio può offrire, ricavabili tutti da materie prime. Come l’Hierbas, ricavato dalla macerazione delle uve Albarino con una selezione di erbe; il Pacharan ottenuto dalla macerazione nell’anice della prugnola; Crdinal mendoza, un distillato di acquavite invecchiato; se ti piace il rum da provare è il Ron y miel, liquore a base di miele molto dolce ma non stucchevole.

La Spagna è terra ricca per il palato, dai mille sapori e odori.

Se ancora non sei particolarmente dentro al variegato mondo del sidro ma vuoi iniziare a conoscerlo e a assaporarlo e magari sei interessato alla cultura spagnola, alla sua offerta enogastronomia, sicuramente il sidra natural è la risposta giusta perché non è particolarmente intenso e forte e può essere gustato in ogni occasione e sa adattarsi ad ogni palato, da quello più esigente a quello più inesperto.