Come Fare il Sidro di Mele: le 5 Fasi Produttive

come fare sidro di mele

Il sidro di mele è una bevanda leggermente alcolica prodotta sin dall’antichità, sembra infatti che i primi a produrla fossero proprio gli antichi egizi.

Nel corso dei secoli i metodi di produzione sono leggermente cambiati ma ancora oggi il sidro si ottiene principalmente dalle stesse fasi di lavorazione.

Le 5 fasi produttive del sidro di mele:

1. selezione e lavaggio delle mele

2. trattamenti della polpa

3. estrazione del succo

4. chiarificazione del succo

5. fermentazione alcolica

1.Selezione e lavaggio delle mele

Durante le operazioni di raccolta è importante che le mele non vengano ammaccate, per avere dei frutti sani da lavorare durante le fasi produttive e la loro trasformazione in sidro.

Per questo è importante selezionare attentamente le mele, lavarle e poi triturarle.

2.Trattamenti della polpa

Per decidere il grado alcolico del sidro è necessario controllare con mostimetro o con rifrattometro il grado zuccherino del succo ottenuto schiacciando la frutta.

Per avere infatti un grado alcolico del sidro di circa 6 ° servono circa 10 ° babo di zuccheri.

In caso di carenza di zuccheri è necessario aggiungere zucchero, considerando che aumenta di un punto il grado zuccherino bisogna aggiungere 1 kg di zucchero per ql di frutta.

L’acidità totale deve essere almeno di 4,5/5 gr/lt. In caso fosse inferiore è possibile correggerla con Acido Malico (100 gr di Acido Malico per ql di frutta aumentano di un gr/lt l’acidità totale).

Per una miglior conservazione della massa, addizionare 5 gr per ql di Metabisolfito di Potassio.

Per evitare l’ossidazione addizionare alla massa 5 gr per ql di Acido Ascorbico (vitamina C).

3.Estrazione del succo

Torchiare la massa ed eliminare la morchia ovvero la polpa e le parti solide della frutta.

4.Chiarificazione del Succo di Mela

Chiarificazione del succo

Chiarificare il mosto ottenuto con: 10 gr per hl di Gelatina Polvere (sciolti in 10 parti di acqua a

50° C) e 100 gr per hl di Silisol (addizionato tal quale) lasciar a riposo 9/12 ore a temperatura di

circa 12/14° C.

Separare il mosto semi-limpido dalle fecce sottostanti (tramite sfioramento), portare il mosto ad

una temperatura di circa 18/22° C.

5.Fermentazione alcolica

La fermentazione alcolica si ottiene addizionando un lievito del tipo saccharomyces cerevisiae) in

dose pari a 30 gr per hl di succo. Versare il lievito senza mescolare, lasciar riposare 10 minuti,

mescolare, lasciar riposare altri 10 minuti, mescolare e versare nel succo).

Dopo 10/12 ore dall’inoculo dei lieviti aggiungere 40 gr per hl di Ruler Support come attivante di

fermentazione.

Durante la fermentazione rimuovere 2 volte al giorno la spuma che floccula sulla superficie del

sidro in modo da evitare che questa apporti gusti amari.

Mele Usate per Fare il Sidro

Le varietà di mele più usate per la produzione del sidro sono:

  • Sweet Coppin (dolce),
  • Dabinett (dolceamara),
  • Yarlinton Mill (dolceamara),
  • Kingston Black
  • (dolceamara),
  • Stone Red (acida),
  • Brown’s Apple (acida),
  • Tom Putt (acida),
  • Golden Delicious (da tavola),
  • Bramley’s Seedling (da cucina)

Ora che sapete come fare il sidro di mele non vi resta che acquistare l’attrazzatura professionale e iniziare.

Se volete un primo approccio fai da te per fare il sidro di mele in casa senza dover acquistare l’attrezzatura professionale, potete optare per questo fantastico kit ideale anche per chi non ha una cantina o un garage dove produrre ottimo sidro di mele. Economico, pulito e pratico vi permetterà di avviare la vostra prima produzione di sidro fatta in casa!